Chi siamo

Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione «Antonio Gramsci»
Via Decio Mure sn, 09042 Monserrato (CA)
Tel. +39 0708583731 Fax +39070578429
Codice meccanografico: CARH050001
Codice I.P.A. UF91ZM

Come arrivare (consulta la mappa)

L’Istituto «Antonio Gramsci» inizia la sua attività nell’ormai lontano anno scolastico 1996/97 quando, come succursale dell’Istituto Professionale “Domenico Alberto Azuni” di Cagliari, viene attivato l’indirizzo Alberghiero e della Ristorazione. Nel 2000 diventa sede autonoma ed assume una propria denominazione. [logo alta definizione]
Attualmente sono operanti nel nostro Istituto i seguente percorsi d’istruzione:

1. PERCORSO QUINQUENNALE: Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera che prevede le seguenti articolazioni:

  • Enogastronomia
  • Servizi di sala e vendita
  • Accoglienza turistica

Al termine del percorso di studi lo studente conseguirà il diploma di istruzione professionale Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera e avrà specifiche competenze tecniche e normative nelle filiere dell’Enogastronomia e dell’Ospitalità alberghiera.

2. PERCORSO IeFP (Istruzione e Formazione Professionale):
Operatore ai servizi di promozione e accoglienza » Strutture ricettive
Prevede il consegumento della qualifica professionale al terzo anno in regime di sussidiarietà integrativa con la Regione Autonoma della Sardegna. Questo percorso consente anche la prosecuzione degli studi iscrivendosi alla classe quarta del PERCORSO QUINQUENNALE (1.) per il conseguimento del Diploma di Stato.

3. PERCORSO IeFP (Istruzione e Formazione Professionale):
Operatore della ristorazione » Preparazione pasti
……………………………………… …. …» Servizi di Sala Bar
Prevede il consegumento della qualifica professionale al terzo anno in regime di sussidiarietà integrativa con la Regione Autonoma della Sardegna. Questo percorso consente anche la prosecuzione degli studi iscrivendosi alla classe quarta del 1. PERCORSO QUINQUENNALE  per il conseguimento del Diploma di Stato.

 

IpsarIn questi anni l’Istituto di Monserrato ha visto crescere rapidamente la sua popolazione scolastica. Attualmente serve un’utenza con un elevato numero di studenti pendolari: infatti, sebbene la percentuale maggiore di studenti/esse provenga da Cagliari e dal suo hinterland, numerosi allievi/e provengono da località anche piuttosto distanti; nel complesso presenta alcune caratteristiche sostanzialmente comuni all’utenza degli Istituti Professionali del Mezzogiorno:
a) alunni in ritardo rispetto alla classe frequentata;
b) elevata incidenza del pendolarismo degli studenti (oltre il 70%), che in qualche caso comporta percorrenze quotidiane di oltre 3 ore;
c) percentuale di insuccessi scolastici e di dispersione in calo e pari a circa il 27% (valore prossimo alla media nazionale).
Tutte queste valutazioni costituiscono forti motivazioni per il nostro Istituto che, attraverso una razionale azione di intervento, cerca di promuovere sia il recupero che la formazione, non solo strettamente professionale, del maggior numero di studenti. Tale volontà è rintracciabile nella gran parte delle pagine del sito.

ispar gramsci
ispar gramsciispar gramsciispar gramsciispar gramsci

Il contesto socio-economico e culturale del territorio
Il Comune di Monserrato, situato alla periferia di Cagliari, conta circa 25.000 abitanti ed i suoi abitanti possono beneficiare della vicinanza del Comune capoluogo che offre un buon numero di risorse culturali e formative, quali Associazioni culturali, giovanili, sportive e di volontariato, Biblioteche, Musei, Cinema e Teatri, Sale Musicali, Associazioni Professionali per il Personale Docente e non Docente, Università, Centri di Ricerca e Istituzioni Culturali, IRRE, Centri per la formazione continua.
C’è però disomogeneità di presenza e di distribuzione dei servizi utilizzabili nei vari comuni che costituiscono l’intero bacino di utenza dell’Istituto.
Il problema più grosso per gli studenti pendolari è costituito dalla inadeguatezza dei mezzi di trasporto, che andrebbero potenziati, visto che molti alunni devono coprire distanze talvolta anche abbastanza elevate per poter raggiungere la nostra scuola.
ispar gramsci Nella “Città Metropolitana” di Cagliari mediamente il tenore di vita, lo sviluppo economico del territorio ed in particolare il reddito delle famiglie sono accettabili, anche se la percentuale di disoccupazione si attesta su valori più alti rispetto alla media nazionale. La scolarizzazione superiore è a livelli medi, con tendenza ad un leggero aumento; i servizi sanitari sono sufficientemente fruibili e non mancano i servizi per il tempo libero. A livello medio la criminalità, il fenomeno della tossicodipendenza e dell’alcolismo.
La scolarizzazione nella scuola secondaria superiore resta ancora un po’ al di sotto della media nazionale; molti giovani escono dal circuito scolastico con la sola licenza media.

Visualizza il piano dell’offerta formativa
(NB: è un file in formato pdf, è indispensabile installare Acrobat Reader, scaricabile gratuitamente nel sito www.adobe.it)